Mercoledì 7 ottobre torna la Cena di Condotta

Dallo scorso febbraio, a causa della pandemia che stiamo vivendo, la nostra Condotta non ha più avuto modo di riunirsi intorno ad un tavolo mangiando prelibatezze preparate con i prodotti locali dei produttori della Comunità del Mercato della Terra di Bergamo. Oggi finalmente abbiamo modo di ricominciare, gradualmente e sempre rispettando le norme in vigore, ad incontrarci presso i ristoranti.

 

La prima occasione sarà mercoledì 7 ottobre alle ore 20 in occasione dell’annuale assemblea dei soci (ore 18.30) durante la quale si discuterà del rendiconto economico 2019, avverrà la nomina dei delegati S.F. Bergamo per l’assemblea annuale di Slow Food Lombardia e ci sarà un rapido e complessivo aggiornamenti sulle iniziative del biennio 2020-2021. Infatti, al termine di questa, per chi vorrà, ci sarà la possibilità di gustare un ricco menù preparato dallo chef Federico Colombini del ristorante Rustikal in via Rigla, 27 a Sorisole.

 

Il menù sarà dedicato ad un tema caro alla nostra associazione, cioè la valorizzare del territorio, della filiera corta e con nuove espressioni di gusto. Per ciascuna portata il protagonista sarà un prodotto locale che verrà lavorato e preparato per dare vita a un’inedita tradizione.

 

Menù

Prosciutto di melone

Il prosciutto non è quindi presente: verranno utilizzati solo meloni e angurie provenienti da coltivazioni biologiche a sostegno della Cooperativa Aretè.

*

La lingua

Per valorizzare un taglio povero, tipicamente utilizzato per i bolliti, è stata elaborata una salsa completamente vegetale, che ricorda il sapore tipico del brasato. La tecnica di realizzazione della salsa prevede la concentrazione di tuberi e l’aggiunta di mirtilli rossi fermentati; questi ci vengono forniti da Beatrice Arrigoni, produttrice di piccoli frutti di eccellenza nella vicina Val d’Astino.

*

Risotto mela, pepe e levistico 

Con un’antica varietà di mela coltivata da Silvio, produttore di BerghemBio, realizziamo un succo concentrato che conferisce al risotto un naturale equilibrio tra acidità e dolcezza, le note fruttate e fiorite delle mele vengono così esaltate dalla spaziatura data del pepe, che ne amplifica ancor di più il gusto.

Il levistico, anche detto sedano di monte, è una pianta aromatica perenne che cresce nelle nostre montagne. Da questo otteniamo una fresca estrazione in grado di rendere il gusto di questo piatto molto vivace.

*

Guancina al barbecue e chips di mais 

La guancina brasata con la polenta è uno dei secondi piatti più tipici della bergamasca, che viene servito in ogni trattoria. Con la tecnica più ancestrale che ci sia, ovvero l’utilizzo diretto del fuoco e delle braci, la guancina viene affumicata e servita con chips croccanti di mais capaci di attraversare la memoria del gusto con le loro tipiche note dolci, regalando però nuove sensazioni gustative. Per realizzarle viene utilizzato l’antico mais spinato di Gandino, una varietà dal sapore antico, creando così una versione più “leggera” della polenta. A completare il piatto, una salsa di miso di pane (condimento ottenuto dalla fermentazione del pane) che ricorda il profumo del paiolo sul fuoco.

*
Tarta de queso

Contrada Bricconi, azienda agricola di Valzurio in alta val Seriana, realizza un formaggio stagionato a fermentazione lattica che noi utilizziamo per realizzare una torta tipica basca, caratterizzata da una piacevole cremosità. Il piatto viene completato con una salsa di fragole, prodotte secondo le tecniche di coltivazione biologica dell’Azienda Agricola Beatrice Arrigoni, che conserviamo tutto l’anno tramite la tecnica della fermentazione lattica.

 

La cena inizierà a seguito dell’assemblea dei soci verso le ore 20.00.

Il prezzo è di euro 40,00 per i soci e di euro 45,00 per chi non è ancora socio.


Per partecipare è richiesta la prenotazione alla mail prenotazioni@slowfoodbergami.it entro il giorno 5 ottobre.

 

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Leggi le altre notizie

Mercato della Terra
Bergamo

La Vialattea al Mercato della Terra

Sapevate che dal latte di capra è possibile ricavare oltre un centinaio di varietà di formaggi? Riuscite ad immaginarne tanti, tutti diversi? Se vi siete incuriositi, vi aspettiamo alla bancarella del Caseificio Vialattea che, questo mercoledì, sarà presente al Mercato della Terra.  L’intuizione dei produttori della Vialattea è stata quella di valorizzare la diversità del

Leggi Tutto »
Bergamo
Bergamo

Festa di prima estate!

Finalmente! possiamo ritornare a vivere la convivialità, caratteristica essenziale nel nostro essere movimento del cibo. Nell’ultimo anno, a causa della pandemia, siamo stati costretti a rinunciare a molte cose fino a poco tempo fa per noi normali e naturali. Tra queste c’è senza dubbio, per molti di noi, l’appuntamento mensile con le Cene a tema

Leggi Tutto »
Mercato della Terra
Bergamo

La Festa della Mamma al Mercato della Terra

Come ogni anno, la seconda domenica di maggio si celebra la Festa della Mamma. Si tratta di una ricorrenza particolarmente sentita nel nostro Paese: una delle feste più attese di tutta la primavera. Ma come possiamo festeggiare le nostre mamme? Un’idea che non può che fare piacere alle nostre mamme è quella di cucinare qualcosa

Leggi Tutto »